Mer. Gen 27th, 2021

E’ giunto al Porto di Roccella Jonica a bordo del trimarano “Dragonfly” il velista e navigatore solitario Marco Rossato per la 21° tappa del Giro d’Italia in solitaria, nell’ambito del progetto “TRI Sail4All”. Rossato è il primo velista paraplegico a circumnavigare l’Italia in solitaria a bordo del suo trimarano. Il suo intento è quello di sensibilizzare le autorità portuali e cantieristiche per rendere i porti fruibili a tutti e sul diritto di tutti a vivere il mare, anche di quelle persone con disabilità motorie più o meno gravi. A farsi promotori dell’iniziativa sul territorio della Locride, al fine di diffondere le tematiche del progetto portato avanti da Rossato, sono state la Lega Navale Italiana Sez. di Roccella Jonica e il Lions Club di Roccella Jonica. A tal fine ieri, in collaborazione con la Soc. Porto delle Grazie e il patrocinio del Comune di Roccella Jonica, ha avuto luogo una manifestazione sul tema dell’accessibilità all’interno del compendio portuale, sul molo B. Nel corso della serata è stato inaugurato il nuovo sollevatore per accesso dei disabili in barca. Numerose le autorità presenti anche al dibattito: “Un mare per l’uomo – dal mare all’uomo”. Ad intervenire il Biologo Dott. Domenico Asprea e il Dott. Antonello Scagliola Presidente del Comitato Italiano Paraolimpico regionale della Calabria.

INTERVISTE ALL’INTERNO DI TG NEWS

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.