Mer. Gen 27th, 2021

L’autore di continui lanci di pietre contro le autovetture in transito sull’A2 Salerno-Reggio Calabria, nel comune di San Pietro Lametino, in provincia di Catanzaro è stato scoperto. Si tratta di un bimbo che abita in un complesso popolare situato nelle vicinanze dell’autostrada. La scoperta e’ stata compiuta dalla polizia stradale di Lamezia Terme dopo diverse indagini avviate lo scorso mese di febbraio. In quei giorni, infatti, un’autovettura venne colpita da un sasso, mentre nelle giornate successive furono segnalati diversi altri casi. Le prime indagini non hanno permesso di arrivare all’autore, anche se l’impianto di videosorveglianza aveva permesso di riprendere un bambino dell’apparente eta’ di 7 o 8 anni. A quel punto, il servizio di videosorveglianza e’ stato aumentato, di concerto con il sostituto procuratore di Lamezia Maria Giulia Scavello, consentendo di identificare l’autore. La polizia ha potuto identificare e segnalare alla procura dei minori il bambino di etnia rom, primogenito di una famiglia residente a San Pietro Lametino.

strettoweb.com

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.