Mer. Gen 20th, 2021

Il Premio alla carriera della XV edizione del Premio letterario “Giomo Trichilo”, in programma a Siderno (RC) in Piazza Vittorio Veneto, il prossimo 4 agosto, andrà al S. Tenente dei Carabinieri,  Cosimo Sframeli.

Cosimo Sframeli.  SFRAMELI Cosimo, nato a Messina il 22 gennaio 1959, paracadutista, laureato in Scienze Politiche, milita nell’Arma dei Carabinieri dal 25/03/1980.  

Incarichi ricoperti

  • 25/03/1980 – Frequenta il corso Allievi Carabinieri Ausiliari presso la Scuola Allievi CC di Campobasso per poi essere impiegato presso la Compagnia Speciale Carabinieri di Rosarno (RC);
  • Da settembre 1980 a giugno 1982, frequenta il 33° Corso biennale presso la Scuola Allievi Sottufficiali Carabinieri di Velletri (Roma) (I anno) e di Firenze (II anno). A giugno del 1982, col grado di Vicebrigadiere, destinato al Comando Legione Carabinieri di Catanzaro è impiegato nelle seguenti sedi di servizio:
  • Sottordine della Stazione CC di Siderno (RC);
  • Comandante della Squadra di Polizia Giudiziaria CC di Siderno (RC);
  • Comandante ad interim della Stazione CC di Siderno (RC);
  • Comandante ad interim della Stazione CC di Bovalino (RC);
  • Comandante ad interim della Stazione CC di Agnana Calabra (RC);
  • Comandante ad interim della Stazione CC di Antonimia (RC);
  • Comandante ad interim della Stazione CC di Ardore Marina (RC);
  • Comandante della Stazione CC di San Lorenzo (RC);
  • Comandante della Stazione CC di Bova Marina (RC);
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Melito Porto Salvo (RC);
  • Comandante della Stazione CC Reggio di Calabria Principale;
  • Comandante del Nucleo Comando della Compagnia CC di Lamezia Terme (CZ);
  • Comandante della Stazione CC di Vibo Valentia (VV) dal 25/06/2015;
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Vibo Valentia;
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Vibo Valentia;
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Vibo Valentia;
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Vibo Valentia;
  • Comandante ad interim della Compagnia CC di Vibo Valentia;
  • Comandante della Stazione CC di Vibo Valentia Principale.
  • 31/12/2017, promosso per titoli e meriti, transita nel ruolo Ufficiali, con il grado di S. Tenente.
  • Frequenta il Corso Informativo Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, Rieti e Velletri.
  • Ufficiale a disposizione del Comandante della Legione Carabinieri Calabria di Catanzaro.
  • Comandante/Insegnante presso 1^ Compagnia Scuola Allievi CC di Reggio Calabria

 

  • Negli anni ’80, impegnato nella Locride e nel reggino in attività di indagini per contrastare i reati di sequestro di persona, traffico internazionale di sostanze stupefacenti, omicidi (guerre di mafia e faide), riciclaggio, estorsioni, ecc. Riconosciuto esperto di dinamiche criminali dell’organizzazione mafiosa denominata ‘ndrangheta.

 

Medaglie ed Onorificenze

  • Medaglia Militare di Bronzo “AL MERITO DI LUNGO COMANDO”, concessa dal Ministro della Difesa;
  • Medaglia Militare d’Argento “AL MERITO DI LUNGO COMANDO”, concessa dal Ministro della Difesa;
  • Medaglia Militare d’Oro “AL MERITO DI LUNGO COMANDO”, concessa dal Ministro della Difesa;
  • 15/02/2001 – Croce d’Argento per anzianità di servizio militare, concessa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri;
  • 17/11/2007 – Croce d’Oro per anzianità di servizio militare, concessa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri;
  • 04/12/1987 – Medaglia d’Oro, con elogio, conferitagli dal Comune di San Lorenzo (RC) “per aver, a rischio della propria vita, contribuito nell’opera di spegnimento di un incendio che aveva invaso un grande magazzino adibito a deposito di bombole di gas, ubicato nel centro del paese, scongiurando così una sicura e grave tragedia a persone e cose”;
  • 22/05/2001 – Il Ministro dell’Interno conferisce il Diploma di Benemerenza con Medaglia per l’opera e l’impegno prestati nello svolgimento delle attività connesse ad attività di servizio;
  • 24/06/2004 – riceve un Attestato di Benemerenza e gratitudine da parte dell’Amministrazione comunale di Bova (RC);
  • Dal 2000 al 2006, presso la Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Velletri e Firenze, durante il corso di specializzazione per “Comandante di Stazione”, tiene lezioni ai Marescialli frequentatori relazionando sul fenomeno della criminalità organizzata in Calabria (‘ndrangheta);
  • Dal mese di aprile 2006 al mese di maggio 2012, eletto Delegato Co.Ba.R. (Consiglio Rappresentanza di Base) della Calabria, Rappresentanza Militare Arma Carabinieri;
  • 29/06/2007 – Insignito dell’onorificenza “Medaglia di Bronzo di Benemerenza del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio” di Napoli;
  • 11/10/2007 – ENCOMIO del Comando Regione Carabinieri Calabria;
  • 26/10/2007 – Insignito dell’onorificenza “Medaglia di Bronzo con Spade dell’Ordine al Merito Melitense” del Sovrano Militare Ordine Ospitaliero di San Giovanni, di Gerusalemme, di Rodi e di Malta;
  • 08/12/2007 – decorato di Medaglia d’Oro MAURIZIANA al merito di dieci lustri di carriera militare, ad attestazione del lungo e meritevole servizio nelle Forze Armate, concessa dal Presidente della Repubblica;
  • 27/12/2007 – Insignito dal Presidente della Repubblica della distinzione onorifica di CAVALIERE dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”;
  • 11/08/2008 – Decorato di Medaglia di Benemerenza di I classe della Croce Rossa Italiana;
  • 22/10/2008 – l’Accademia Nazionale di Lettere, Arti e Scienze “Ruggero II di Sicilia” di Palermo gli conferisce il titolo di Accademico “In riconoscimento dei servizi resi alla cultura e alla società”;
  • 01/03/2011 – Insignito dal Comandante della Legione Calabria del Nastrino di Merito per Comandante titolare di Stazione territoriale, con granata in “Oro”;
  • 02/06/2012 – Insignito dal Presidente della Repubblica della distinzione onorifica di UFFICIALE dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”;

 

Cittadinanze onorarie

  • 23/10/1984 – conferita la CITTADINANZA ONORARIA del Comune di Bovalino (RC);
  • 20/05/1996 – conferita la CITTADINANZA ONORARIA del Comune di San Lorenzo (RC);
  • 21/06/2004 – conferita la CITTADINANZA ONORARIA del Comune di Bova Marina (RC) – JALO’ TU VUA;
  • 09/11/2013 – conferita la CITTADINANZA Onoraria del Comune di Bova (RC) – CHORA TU VUA.

 

Nomine ed incarichi

  • 09/10/2012 – Nominato Membro del Comitato Scientifico dell’Accademia Bonifaciana (Papa Bonifacio VIII) – Città di Anagni (FR);
  • 04/02/2015 – Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – I Reparto – SM – Ufficio Personale Marescialli, con lettera n. 95000-98/T-2-3/Pers. Mar. del 15/01/2015 (notificata in data 04/02/2015) comunica che “l’Onorevole Rosy Bindi, Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, ai sensi dell’art. 7, comma 3, della legge 19 luglio 2013, n. 87, ha chiesto di avvalersi della collaborazione – con incarico a tempo parziale – del Luogotenente SFRAMELI Cosimo (942643 EV), Comandante della Stazione Carabinieri di Reggio Calabria Principale (Lettera del Comando Legione Carabinieri Calabria SM – Ufficio Personale n. 31/4-1-Imp.-T del 03/02/2015). L’Ufficio Legislativo del Ministero della Difesa ha autorizzato la collaborazione nei termini richiesti”;
  • 04/02/2015 – il Presidente On.le Rosy Bindi, con voto unanime della Commissione, lo nomina collaboratore della COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SUL FENOMENO DELLE MAFIE E SULLE ALTRE ASSOCIAZIONI CRIMINALI, ANCHE STRANIERE (XVII Legislatura – Seduta n. 78 di mercoledì 11 febbraio 2015).
  • 02/04/2015 – Nominato Giornalista/Pubblicista e iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Calabria, con sede a Catanzaro.

 

Altro

  • Ex Allievo Salesiano dell’Istituto San Domenico Savio di Messina e dell’Istituto San Giuseppe, Aspirantato Salesiano di Pedara (CT), dal 2000 al 2015, ricopre la carica di Vicepresidente dell’Unione ex-Allievi Salesiani don Bosco di Bova Marina (RC);
  • a titolo gratuito, scrive per il quindicinale dell’Area grecanica “Bova Post”; per il mensile dell’Area grecacanica “I Fonì Dikìma”; per gli Organi d’informazione onlineMelitooline” – “Mediterraneonline” – “ MNews”; per i quotidiani on lineStrettoweb”, “Mnewz”; per i mensili (anche cartaceo) “La Voce del Sud” e “Delia Polis”; per il mensile (cartaceo) “In Aspromonte”; per il bimensile, “Le Muse”.
  • Dal 2006, è dirigente dell’A.N.P.d’I. (Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia) Sezione di Reggio Calabria;
  • 21/12/2006 – Reggio Calabria, frequenta il corso di addestramento di N.B.C.R.;
  • 13/09/2009 – nominato Socio Onorario dell’Associazione Portatori della Vara “Madonna della Consolazione” di Reggio Calabria.
  • 2009-2010, Collabora con l’Osservatorio sulla violenza nei confronti di donne e minori istituito presso il Comune di Reggio Calabria. Partecipa, come relatore, a diverse “tavole rotonde” e convegni sulla tematica;
  • 10/03/2010 – 29/04/2010, Frequenta i seminari di formazione “Il genere contro la violenza” organizzato dal Comune di Reggio Calabria – Settore Politiche Educative, Giovanili e delle Pari Opportunità;
  • 03/10/2012 – Reggio Calabria, conferito l’Attestato di Benemerenza rilasciato dall’Associazione Nazionale “Nastro Verde” (Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana) di Roma;
  • 21/12/2012 – 30/06/2015, Socio del Rotary International Distretto 2100 Italia – Reggio Calabria Sud “Parallelo 38”;
  • 12/01/2015 – Reggio Calabria, riceve Attestato di Fedeltà con Medaglia di Bronzo rilasciato dall’Associazione Nazionale “Nastro Verde” (Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana) di Roma;

 

Premi

  • 1992 – Bova Marina (RC). Vince il II Premio Internazionale di Poesia Greco-Calabra;
  • 30/07/2011 – Bovalino (RC), dal Circolo Proposte Artistico Culturali ELLADE, riceve il Premio Pericle d’Oro 2011, riconoscimento “Gino Gullace” al libro dell’anno “Un Carabiniere nella lotta alla ’ndrangheta” – Edizione Falzea 2011.
  • 09/12/2011 – Anagni (Frosinone), riceve il Premio Nazionale “Bonifacio VIII” Città di Anagni – 2011, conferito dall’Accademia Bonifaciana (2011): “Per chi si prodiga per l’affermazione della pace nel mondo”.
  • 26/09/2012 – autore del libro “Un Carabiniere nella lotta alla ’ndrangheta” Falzea, a Reggio Calabria, presso il Palazzo “T. Campanella”, sede del Consiglio Regionale della Calabria, Sala “Giuditta Levato”, durante una cerimonia organizzata dal Co.Re.Com. (Comitato Regionale delle Comunicazioni) Calabria, riceve la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, On. Giorgio Napolitano, motivando: “ … che con slancio e impegno si prodiga a diffondere tra i giovani la cultura e pratica della legalità e del rispetto delle regole di convivenza civile”;
  • 20/10/2012 – A Milano, il libro “Un Carabiniere nella lotta alla ’ndrangheta” Falzea (2011) vince, in concorso, il Premio Letterario Nazionale Corrado Alvaro XI Edizione 2012, Sezione Speciale CdA.
  • 10/11/2012 – A San Luca (RC), cerimonia organizzata dalla Fondazione Corrado Alvaro, autore del libro “Un Carabiniere nella lotta alla ’ndrangheta” Falzea, riceve il Premio Letterario Nazionale Corrado Alvaro XI Edizione 2012, Sezione Speciale CdA.
  • 16/03/2013 – A Roghudi (RC), presso il Centro Ellenofono “Circolo Culturale Paleaghenea”, riceve il premio “O NOSTOS” con la seguente motivazione: “Per il fondamentale contributo dato allo sviluppo civile, culturale, sociale ed economico della nostra Terra”.
  • 02/08/2013 – A Monforte San Giorgio (ME), paese d’origine dei propri genitori, riceve il “PREMIO SAN GIORGIO 2013”, con la seguente motivazione: “… Monfortese che si è distinto per impegno e valore morale”.
  • 12/12/2014 – Organizzato dal “Movimento Nuova Presenza Giorgio La Pira”, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Messina, riceve il premio “Alata Solertia” XXXI Edizione, un riconoscimento assegnato a professionisti messinesi che si sono distinti per ideali, passione civica e diligenza nello svolgimento del proprio dovere.
  • 20/12/2014 – Palmi (RC), presso l’Auditorium del complesso museale della Casa della Cultura “Leonida Repaci”, insieme al Maresciallo Ordinario Francesca Parisi, riceve il Riconoscimento Speciale della Giuria, presieduta dal Prof. Walter Pedullà, del Premio Palmi 2014 – XX Edizione, quale autore del saggio “A ‘NDRANGHETA Evoluzione e forme i contrasto” di Cosimo Sframeli e Francesca Parisi, Falzea Editore.
  • 10/07/2016 – Gioia Tauro (RC), presso la sala di “Palazzo Fallara”, l’Associazione Culturale Kαιρός (Kairos), nell’ambito de “I Caffè Letterari 2016”, consegna all’autore del libro “A ’NDRANGHETA – Evoluzione e forme di contrasto” di Cosimo Sframeli e Francesca Parisi, il Premio Kαιρός, con la seguente motivazione: “Impegnato nella Prima Linea, all’epoca nella Locride, per contrastare il fenomeno dei sequestri di persona, in Trincea contro tutte quelle attività criminali che negli anni ‘80 furono alla ribalta delle cronache giudiziarie”.
  • 23/04/2016 – Reggio Calabria, “Per aver contribuito ad onorare il nome della città ed accrescerne il livello civile e culturale”, la città di Reggio Calabria, nella persona del Sindaco Avv Giuseppe Falcomatà, gli conferisce il “SAN GIORGIO D’ORO 2016” con la seguente motivazione: “Al Luogotenente Cosimo Sframeli, comandante della Stazione dei Carabinieri di Vibo Valentia. Valoroso militare, è anche giornalista e saggista. L’impegno professionale emerge a tutto campo nei suoi testi a conferma che combattere la ‘ndrangheta equivale a costruire la cultura della solidarietà e della speranza civile. E’ l’esempio vivente che le istituzioni credono nel cambiamento e lo interpretano a 360 gradi, ogni giorno”.

 

Pubblicazioni

  • Organizza (da novembre 2009 a maggio 2010) e relaziona sulla cerimonia “Premio d’Arte Brigadiere Carmine Tripodi”, in sinergia con l’Accademia di Belle Arti di Regio Calabria. Partecipa, quale relatore, alla commemorazione conclusiva della stessa iniziativa, in data 14/05/2010.
  • Autore, pubblica (marzo 2011) il libro “Un Carabiniere nella lotta alla ‘ndrangheta” – ISBN: 978-88-8296-345-3, Edizione Falzea s.r.l. 2011.
  • 15/04/2011 – Autore, presso l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, presenta il libro “Un Carabiniere nella lotta alla ‘ndrangheta – Edizione Falzea 2011.
  • Febbraio 2014, già consulente del regista Francesco Munzi (per tre anni), interpreta un “piccolo ruolo” nel film “Anime Nere”, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore Gioacchino Criaco.
  • marzo 2014 – Pubblica il libro A ’NDRANGHETA – Evoluzione e forme di contrasto – ISBN: 978-88-8296-364-4, Falzea Editore s.r.l. 2014.
  • Settembre 2014 – Più volte menzionato nel libro “Il Patriarca” di Andrea Galli, giornalista. Edito da Rizzoli BUR.
  • 10/09/2017 – per conto dell’A.N.P.d’I. sezione di Reggio Calabria, cura la pubblicazione “Paracadutisti del Reggimento NEMBO in Aspromonte e la Battaglia dello Zillastro”, stampato dalla tipografia “Stampa & Più” di Vibo Valentia – 2017.

 

Conferenze e impegno civico

a titolo gratuito

Presenta, ovunque invitato, i propri libri e relaziona su testi di altri autori, nonché su argomenti legati al territorio calabrese aspromontano. Innumerevoli di “incontri” con i ragazzi delle scuole, di ogni ordine e grado, di Reggio Calabria e Provincia; di Vibo Valentia e Provincia; dell’Università di Salerno.

 

Siderno li 24-06-2018

Associazione Culturale

L’Eco di Siderno

Avv. Antonio Tassone

 

 

 

 

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.