Usura: operazione Cc nel cosentino, 14 misure cautelari

595
E’ in corso un’operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Cosenza per l’esecuzione di 14 misure cautelari emesse dal Gip su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo nei confronti di altrettante persone accusate di avere gestito una vasta attività di usura.
Oltre 100 militari stanno eseguendo le misure nei comuni di Cosenza, Trenta, Rovito, Mendicino, Rende, Rose, Luzzi e Massafra.
Le indagini, condotte dalla Compagnia di Cosenza dei carabinieri, sono state avviate a seguito della denuncia presentata da due commercianti, titolari di una storica gioielleria cosentina, vittime di usura.
	
	
	

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.