Lun. Gen 18th, 2021

Nata a Catanzaro il 26 Giugno 1958    Residente a Locri (R.C.), Tenuta “Il Palazzo”, Contrada Moschetta 114   Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università degli Studi di Napoli   Abilitata all’esercizio della professione legale   Docente Ordinario di Discipline  Giuridiche ed Economiche presso ITE “Grimaldi-Pacioli” di Catanzaro Presidente FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano della Regione Calabria Svolge attività di volontariato culturale ed ambientale dal 2006, anno in cui ha fondato la prima Delegazione calabrese del FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano nella Locride, della quale è stata Capodelegazione fino al 2012. Dal 2012 è Presidente del FAI della Regione Calabria. In questo ruolo ha organizzato la rete territoriale regionale della Fondazione , oggi completa e fortemente radicata su tutto il territorio con circa 2000 iscritti, costituita dal Consiglio Regionale, 6 Delegazioni, 2 Gruppi e 5 Gruppi giovani ( 80 volontari circa attivi) e ne coordina le attività di promozione, valorizzazione e diffusione della conoscenza del patrimonio culturale ed ambientale calabrese. Sotto la sua direzione è stata istituita la sede regionale del FAI, sita in Catanzaro presso Palazzo Alemanni;è stato acquisito il primo bene della Fondazione in Calabria attraverso una donazione da parte della Famiglia Mollo, in località Fallistrodi Camigliatello Silano, di cui sono in corso i lavori di restauro; è stata sottoscritta una convenzione da parte dell’Ente Parco della Sila che ha affidato al FAI-Fondo per l’Ambiente italiano la valorizzazione dell’area biogenetica dei Giganti di Fallistro.  Segue per conto della Fondazione le trattative in atto per l’acquisizione di altri beni nella Regione che ne rappresentano l’identità culturale ed ambientale .Cura i contatti e rappresenta la Fondazione a livello regionale presso gli Enti Pubblici e le Associazioni. Coordina le manifestazioni nazionali del FAI (Giornate di Primavera, Giornate FAI d’Autunno, Luoghi del Cuore, Mattinate FAI per le scuole) a cui partecipano ogni anno migliaia di visitatori che hanno modo di conoscere luoghi e beni poco noti o normalmente  inaccessibili della Regione. Coordina la formazione  degli “Apprendisti Ciceroni”, allievi delle scuole calabresi,che illustrano i contenuti dei beni e dei luoghi aperti durante le manifestazioni nazionali, in progetti di “Alternanza Scuola-Lavoro”, nella partecipazione ai progetti nazionali del settore scuola del FAI. Ha organizzato incontri per diffondere la conoscenza del patrimonio culturale ed ambientale della Regione, in collaborazione con Enti, Associazioni professionali,Università- Ha organizzato incontri di formazione per docenti.  Ha partecipato in qualità di relatore a convegni ed incontri. Ha promosso progetti di restauro ,valorizzazione  e raccolta fondi a favore di beni del patrimonio culturale regionale.

05 Luglio 2018-07-05

                                                                            Domenico Savica                                                                    

Il Presidente Fondatore

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.