CIMINA’ Oggi l’incontro-dibattito sullo sviluppo del villaggio Moleti

575

R. & P.

Si è svolto oggi a Moleti, il bellissimo villaggio sito nella montagna di Ciminà, un incontro/dibattito per discutere sullo sviluppo di un’area che merita di essere utilizzata al meglio. Si tratta del secondo appuntamento volto a programmare strategie per la crescita turistica del villaggio e del suo comprensorio. Dopo i saluti del sindaco di Ciminà, Giusy Caruso (che ha illustrato le politiche di sviluppo locale dell’Amministrazione Comunale), è intervenuto il Presidente del “Comitato Pro Moleti”, Giuseppe Pipicella, che ha evidenziato luci e ombre di una zona che ha tutte le potenzialità per diventare un punto di riferimento per escursionisti, turisti, e famiglie in cerca della suggestione di una natura intatta e ricca di risorse. Il rappresentante del Gal Terre Locride, Ettore Lacopo, ha suggerito l’avvio di un’azione comune tra tutte le forze del territorio, mentre Arturo Rocca, Presidente dell’Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita, ha invitato tutti a ragionare partendo da uno sguardo d’insieme, evitando di perdersi, senza un progetto serio, in discussioni che riguardano i singoli interventi.

Domenico Stranieri, Consigliere del Direttivo del Parco dell’Aspromonte, nonché sindaco di Sant’Agata del Bianco, ha elencato una serie di iniziative già intraprese dal Parco a favore di Ciminà e ha descritto l’importanza di alcune convenzioni che bisogna sottoscrivere e concludere al più presto. Stranieri, infine, si è detto pronto a sottoporre al Consiglio Direttivo del Parco dell’Aspromonte un progetto di ampio respiro, intelligente, moderno e sostenibile, riguardante la valorizzazione di Villaggio Moleti (anche attraverso una pianificazione strategica del territorio e un piano di marketing territoriale). La giornata si è conclusa con la degustazione di alcuni prodotti tipici di Ciminà, Comune che vanta un’offerta enogastronomica intrigante e sana.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.