Da latitante era a pitturare casa alla suocera, “pizzicato” dopo un mese

2094

Si era sottratto ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa a suo carico a fine giugno scorso dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme.

Secondo le indagini eseguite dagli agenti dal Commissariato della città della Piana, infatti, sarebbe responsabile, in concorso con altri soggetti, di associazione a delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione. 

La sua latitanza è durata però solo un mese: Donato Berlingeri46enne lametino disoccupato, è stato rintracciato, dopo un’attività info investigativa, dai carabinieri di Rione Modena, a Reggio Calabria.

Il ricercato, giovedì scorso, era in casa della suocera, in via Manfroce, ed è stato lì “pizzicato” mentre le stava pitturando l’appartamento.

Berlingeri, dopo l’arresto, è stato portato nella Casa Circondariale di Arghillà dove resterà disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

cn24.tv

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.