Dom. Mag 9th, 2021

Il SIndaco della nostra cittadina,a corto di altri validi argomenti,cavalca quello a lui più congeniale,il VITTIMISMO.Ascrive a suo merito delle cose che poi prendono una direzione diametralmente opposta.Infatti in un suo post di qualche mese fa,scrive,a livello trionfalistico,di aver risolto definitivamente il problema della gestione rifiuti,affermando che sono serviti incontri sia giuridici che economici.Quei risultati sono sotto gli occhi di tutti!! Va detto ancora a chiare lettere,che la società CAMASSA,nonostante l’amministrazione Conia,avesse degli arretrati per quasi 200 mila €,ha sempre pagato i nostri LAVORATORI,fino all’ultimo €,rispettando pienamente il contratto di lavoro.E’bene che i cittadini sappiano che su questo tema,quello del mancato pagamento alla società che gestiva lo smaltimento dei rifiuti,nonostante alcune nostre prese di posizione pubbliche,non siamo mai stati convocati.Ed allora,di quale mancata solidarietà parla oggi il sindaco? La società in questione,sentendosi lesa,ha inteso farsi riconoscere le proprie ragioni. La solidarietà,quella vera,non di facciata,l’abbiamo sempre espressa ai lavoratori,soprattutto quando abbiamo affermato che l’azienda che li aveva in carico,vantava il diritto ad essere pagata per la qualità delle prestazioni.Quali incontri con il nostro gruppo ha programmato il primo cittadino per formulare una linea condivisa? Lo ribadiamo per l’ennesima volta,non serve il vittimismo per dare soluzioni
Michele Galimi-Capogruppo Pd Consiglio Comunale di Cinquefrondi

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.