Mar. Mag 18th, 2021

Il tecnico della promozione non era stato contattato dalla società. I papabili venuti a galla fino a ora sono stati Accursi e Pellcori.

Venerdì scorso l’ A.C. Locri ha regolarmente provveduto all’iscrizione per il prossimo campionato di interregionale e, qundi, ulimata la pare burocratica, è tutto pronto per la definizione dei tasselli tecnici ancora mancanti. Antonella Modafferi, per come era noto, è sempre la presidente, con Giuseppe Arone e Vincenzo Bartolo, già dirigenti lo scorso anno, rispettivamente vice presidente e direttore generale. Baldo Bartone, già più volte nella dirigenza amaranto, rientra in società con la resposabilità del settore giovanile. Occorre pure aggiungere che l’iscrizione ha registrato anche la contestuale rinuncia, da parte della locale società giovanle Audax Locri, ad alcuni crediti relativi ai c.d. premi di preparazione dei giovani calciatori. Con la stessa società, inoltre, è stato anche raggiunto un accordo di collaborazione per la prossima stagione, che è stato praticamente già definito e che prevede l’impegno della stessa Audax Locri ed occuparsi, innanzitutto, del campionato juniores anche tesserando per l’A.C. Locri i giovani non più in età per la categoria allievi (anno 2001), mentre, per la stessa categoria allievi, si parteciperebbe al torneo regionale con il nome dello stesso Locri. Sandro Schiavello coordinerà, quindi, il settore, mentre Ilario Capocasale, abiilitatosi lo scorso anno al corso allenatori, guiderà la Juniores.
Tornando alla prima squadra tiene soprattutto banco, ovviamente, la questione allenaore, propedeutica ad ogn ragionamento di costruzione dell’organico, che, in ogni caso, rispetto alla passata stagione sarà interessato da rilevanti modifiche: nella serata di oggi tutti i soci dovrebbeo incontrarsi per condividere il nome del tecnico che accompagnerà la squadra per questo atteso ritorno in serie D.
Nomi nel sono emersi tanti nell’ultimo mese, anche una certa fondatezza in qualche caso (Accursi su tutti, ma anche Pellicori), ma è soprattutto vero che è la società una decisione concreta non l’ha ancora presa. Pare, intanto, e costiturebbe una novità non di poco conto, che è tornato in capo il nome di Umberto Scorrano, il mister della promozione: Scorrano, com’è noto, non era stato contattato per la nuova stagione ed aveva anche manifestato un pizzico di amarezza per questo. Adesso si intravede la possibilità di un cambio di rotta.

(fonte gazzetta del sud)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.