Lun. Mag 17th, 2021

R. e P.

Il 02 Luglio scorso i Carabinieri della Compagnia di Locri hanno eseguito l’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal G.I.P. del Tribunale di Locri, Dottore Domenico DI CROCE, su richiesta della locale Procura, P.M. Dottoressa Rosanna SGUEGLIA, per i reati di detenzione, cessione ed acquisto di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento cautelare è stato il frutto di una attività investigativa svolta dalla Stazione Carabinieri di Bovalino, sotto la costante direzione della Procura di Locri,  avviata nella primavera del 2016 e che, protrattasi sino all’estate del 2017, vede complessivamente 11 indagati di cui 5 raggiunti dai citati provvedimento cautelare.

Ad oggi, l’Avv. Papaleo Emanuele, difensore di uno dei coindagati Grillo S.D., ha ottenuto la revoca della misura applicata, con la conseguenza che il Grillo S.D. è tornato a piede libero, senza nessuna misura cautelare personale.

Avv. Emanuele PAPALEO

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.