Mar. Gen 19th, 2021

Senatore M5s, pienamente favorevole proposta Ministro Interno

“Sono pienamente favorevole, promotore e felice della proposta avanzata di recente dal ministro dell’Interno Matteo Salvini in merito all’immediato e corposo potenziamento dell’Agenzia dei beni sequestrati e confiscati: non è giusto e corretto che appena 40 funzionari gestiscano beni per miliardi e miliardi di euro. E’ chiaro che bisognerà immettere in questo circuito personale qualificato e preparato, rendendo così più snelle, più efficaci e veloci le varie procedure da adottare”. Lo ha detto il senatore del Movimento 5 Stelle, Mario Michele Giarrusso, componente della Commissione Giustizia intervenendo, a Roccella Ionica, ai lavori di un convegno sul tema “Beni confiscati alla mafia. Una risorsa da impiegare”, organizzato dalla Camera penale di Locri 1989 e dall’associazione roccellese “Insieme si può” con la collaborazione di altri enti e associazioni. “Lo strapotere, in diversi settori – ha aggiunto Giarrusso – della ‘ndrangheta e dei clan sta nella gestione economica del mercato. Con questa forza economica i mafiosi comprano e corrompono garantendosi quindi, in molti casi, anche l’impunità. Se si vuole, quindi, veramente mettere in ginocchio la ‘ndrangheta sarà, da subito, necessario renderla povera. Una ‘ndrangheta priva di ingenti risorse economiche non avrà più la possibilità di coprire latitanze, di corrompere, di controllare campagne elettorali, di pagare politici per garantirsi l’immunità”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.