Mar. Mar 2nd, 2021

Il due volte campione del mondo Florian Gruber si conferma in testa alla classifica generale dei Campionati mondiali di Kitesurf Twin Tip Racing che si stanno disputando nello splendido scenario del golfo di Sant’Eufemia, all’Hang Loose Beach di Gizzeria Lido. «Un campionato davvero avvincente – dichiara Luca Valentini, dirigente della Federazione e tra gli organizzatori dell’evento – nel quale il meglio della disciplina sta dando sfoggio di grande tecnica. Qui a Gizzeria abbiamo i grandi campioni del Centro America e dell’Europa, ma stanno ben figurando anche i tanti ragazzi italiani che dimostrano ottimo affiatamento e notevole preparazione».

Anche questa giornata si è conclusa con il tedesco Gruber sempre più leader della classifica nella categoria Open, che assegnerà il titolo mondiale. Dietro di lui il croato Marin Dolenc e il francese Victor Bachichet. Primo degli italiani è il crotonese Dante Romeo Marrero (6°) che precede Lorenzo Boschetti (7°). Chiude la classifica degli Open un altro italiano, Francesco Clausi, al 15° posto.

Anche nel Pump una conferma: quella del dominicano Adeury Corniel, in testa praticamente dall’inizio del campionato, seguito dal connazionale Lorenzo Calcano e dallo statunitense Cameron Maramenides. Il primo italiano nel Pump è Alessandro Caruso (7°); dopo di lui Giuseppe Brunetti (9°), Marco Theodore Francis (14°), Flavio Ferrone (17°) e Andrea Lauro (18°).

Tra le donne, nel Pump la polacca Oliwia Hlobuczek scalza dalla prima posizione la russa Anna Fedorova, che perde dunque la vetta della classifica dopo averla occupata pressoché ininterrottamente. Terzo piazzamento per la brasiliana Maria Beatriz Dos Santos Silva. Le italiane, qui, sono Elena Sabatini (4°) e Francesca De Marco (5°).

Nell’Open femminile perde la vetta anche l’italiana Irene Tari, che scende in quinta posizione. In vetta passa invece la tedesca Alina Kornelli, mentre per la campionessa italiana Sofia Tomasoni c’è il posto di “bronzo”. Irene Tari scala dalla prima alla quinta posizione. Alice Ruggiu resta invece in ottava posizione, con le altre ragazze italiane che stazionano più giù: Sveva Sanseverino Di Marcellinara (10°), Maggie Pescetto (11°) e Chiara Adobati (15°).

Tutto pronto, dunque, all’Hang Loose Beach per la giornata finale di domenica 29 luglio, quando dalle acque di Gizzeria Lido verrà fuori il campione del mondo.

L’ufficio stampa

28/07/2018

 

[envira-gallery id=”118581″]

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.