Dom. Mag 16th, 2021
Un’operazione antidroga, denominata “Piazza pulita”, è stata condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza nei territori dell’Alto Tirreno Cosentino per l’esecuzione di otto provvedimenti cautelari, tre in carcere, due ai domiciliarti e tre obblighi di dimora.
Il provvedimento, eseguito dai militari della Compagnia di Scalea, supportati in fase esecutiva da quelli delle Compagnie di Paola e San Marco Argentano e da unità antidroga del Nucleo cinofili di Vibo Valentia, è stato emesso dal Gip di Paola Maria Grazia Elia, su richiesta del procuratore della Repubblica Pierpaolo Bruni e del pm Antonio Lepre. Gli indagati sono accusati di spaccio di sostanze stupefacenti.
Le indagini, condotte dai carabinieri di Praia a Mare, hanno permesso di accertare l’operatività di fiorenti ed autonome piazze di spaccio di cocaina, hascisc e marijuana nei comuni di Praia a Mare e Tortora, documentando, grazie a intercettazione e servizi di osservazione, oltre trecento cessioni di stupefacente, approvvigionato dagli indagati nell’area metropolitana di Napoli e nel comune di Cetraro.
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.