Mar. Mar 9th, 2021

Le ultime politiche del governo sull’immigrazione suscitano molta preoccupazione”. Lo ha detto il sindaco di Riace, Domenico Lucano, parlando con i giornalisti a margine di un dibattito culturale nella sede della Regione. Lucano, sindaco di un comune ritenuto un modello nazionale nelle politiche di accoglienza e integrazione, ha poi aggiunto: “La nostra esperienza ha dimostrato che, soprattutto nelle aree interne, il contributo degli immigrati ha avuto e ha un effetto positivo anche per le comunita’, e ha fatto scoprire anche la Calabria piu’ autentica, che ha tra i suoi valori lo spirito di accoglienza. E a Riace – ha proseguito il sindaco – abbiamo costruito l’idea di una comunita’ globale, e vogliamo trasmettere il messaggio che e’ possibile la convivenza della multietnicita’ e della multiculturalita’. E’ inutile che gli Stati europei fanno a gara su chi piu’ di tutti deve chiudere le porte, perche’ nelle grandi metropoli cosi’ come nelle aree piu’ periferiche del Sud c’e’ la necessita’ di far rinascere comunita’ con la presenza di esseri umani”. Secondo Lucano “le ultime politiche del governo sull’immigrazione suscitano molta preoccupazione, soprattutto per quanti come noi siamo stati coinvolti in prima linea da un fenomeno nel quale si ha a che far con esseri umani. Certo, problemi si sono registrati anche prima dell’arrivo del nuovo governo, ma – ha concluso il sindaco di Riace – vanno contestate le ultime decisioni politiche che rischiano di far morire in mare persone che scappano da guerre e situazioni terribili o bambini innocenti”.

ildispaccio

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.