Sab. Mag 8th, 2021

A questo punto manca davvero poco. Se la Cittanovese, come annunciato in via ufficiale nei giorni scorsi, dovesse ingaggiare i due difensori centrali che mancano all’appello in questa settimana, allora il mercato giallorosso potrebbe davvero dirsi chiuso. Con un anticipo netto rispetto alla tabella di marcia. Si, è vero, rimarrebbero sul tappeto i nodi legati all’arrivo di alcuni under, ma alla fine il cerchio si chiuderà comunque nel verso voluto dalla società e dallo staff tecnico. La questione, senza girarci troppo intorno, riguarda l’attuale lacunosità del reparto difensivo.
Mansueto e Ansalone sono innesti importanti, ma su questo fronte il saldo è ancora negativo. Brugaletta sembra un nome ormai prossimo al tramonto, dopo l’ostracismo dimostrato dal Gela per liberarne il cartellino.
Mister Zito e la società giallorossa ci credono ancora ovviamente, nel frattempo però bisogna ipotizzare anche dell’altro. Vedi calciatore croato ventilato settimana scorsa e poi scomparso dai radar. Intanto per la giornata odierna sono attese alcune firme importanti: su tutte, quella Luca
D’Aguì, portiere classe ’99, che ha ottenuto una conferma piena dopo la crescita costante dimostrata nello scorso campionato. Nuovi ingressi sono all’orizzonte anche per il completamento dello staff tecnico: accanto a Zito, oltre ai confermati Giacobbe e Prochilo, vanno inseriti il preparatore atletico (Gullo verso la riconferma) e il massaggiatore.
A poco più di una settimana dall’inizio della preparazione, il quadro va componendosi in modo abbastanza chiaro. Di questo passo, salvo intoppi dell’ultimo minuto, l’allenatore potrà iniziare la stagione con un gruppo quasi al completo. Un dato non trascurabile, anche alla luce della rincorsa di un anno fa dovuta al ripescaggio.

ANTONINO RASO

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.