Sab. Mag 8th, 2021

“La direttiva – ha evidenziato il sottosegretario Nicola Molteni – costituisce una rivisitazione e ricompone in un quadro unitario le precedenti linee di indirizzo per consentire l’individuazione di più efficaci strategie operative assicurando l’incolumità e la sicurezza dei partecipanti e, nel contempo, il rispetto delle tradizioni storico-culturali e del patrimonio economico-sociale delle collettività locali che costituiscono una risorsa da valorizzare”. “Le nuove indicazioni operative – ha sottolineato il sottosegretario Stefano Candiani – intendono assicurare un ‘approccio flessibile’ alla gestione del rischio, parametrando le misure cautelari rispetto alle ‘vulnerabilità’ legate a ciascun evento. L’obiettivo è quello di superare le criticità applicative delle precedenti direttive rendendo le prescrizioni maggiormente conformi alle peculiarità del territorio e delle manifestazioni programmate a livello locale”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.