Lun. Gen 25th, 2021

Continua la protesta dei lavoratori della “Locride Ambiente spa”, società impegnata nella raccolta rifiuti nei comuni della fascia ionica Reggina. I dipendenti, circa una ventina, stamane armati di striscioni e cartelloni hanno protestato sul corso di Siderno per chiedere una maggiore attenzione sullo stato di precarietà patito da diversi mesi. I dipendenti, infatti, lamentano il mancato pagamento degli stipendi. I lavoratori non vedono rispettati con la puntuale e regolare corresponsione degli emolumenti e con una adeguata attenzione alle criticità denunciate anche dalle Organizzazioni Sindacali. L’insoddisfazione dei dipendenti è ormai altissima, c’è aria di agitazione, in un periodo caldo ed affollato delle nostre località balneari. C’è un alto rischio che le tensioni possano sfociare in proteste e blocchi di attività spontanee dettati dalla disperazione dei lavoratori.
Davanti alle nostre telecamere la rabbia e la disperazione dei dipendenti di “Locride Ambiente spa”.

INTERVISTE ALL’INTERNO DI TG NEWS

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.