Gio. Gen 28th, 2021

Un appuntamento, quello con il “Borgo Incantato di Gerace”, tra i più attesi dell’estate locridea che  ha “registrato”  anche quest’anno un “boom” di presenze. E così, dopo tre giorni di straordinaria vitalità, si è conclusa (con grande soddisfazione da parte di tutti) la XVIII edizione de “Il Borgo Incantato. L’arte di strada nei vicoli”. Un eccellente mix fatto di storia, cultura, arte, incontro, partecipazione e gusto. La perfetta organizzazione ( un ringraziamento va alla Regione Calabria che ha garantito per tre anni il sostegno economico alla manifestazione consentendo così  all’Ente di poter agire in maniera oculata e senza frenesia senza peraltro dover accantonare risorse di bilancio comunale) e quindi, successivamente, la bravura degli artisti di strada, hanno  fatto il resto, decretando l’ennesimo successo della “storica” manifestazione. Per tre serate Gerace è stata la capitale indiscussa della Locride. Per cercare di migliorare l’arrivo e l’accoglienza dei visitatori, sono stati predisposti dei pullman navetta e dei mezzi privati che hanno così permesso al pubblico di raggiungere  il centro storico lasciando le proprie auto nei parcheggi comunali. Per la serata finale, vista  l’enorme affluenza di pubblico, è stato predisposto in tempi record un ulteriore parcheggio in contrada Campo. L’Amministrazione Comunale ringrazia tutti i visitatori che sono riusciti a raggiungere il borgo di Gerace e le magie della “street-art” e si rammarica con coloro i quali hanno tentato di raggiungerla, ma, dopo ore di coda, hanno deciso di rinunciare. Il monumentale borgo storico di Gerace (proclamato come uno dei più belli d’Italia) è riuscito ancora una volta a catalizzare l’interesse di decine di migliaia di visitatori. La città, lo ricordiamo, rappresenta un vero e proprio gioiello di architettura normanna, bizantina e rinascimentale. Il percorso enogastronomico si è inserito a meraviglia all’interno centro storico, scavato nella roccia, da dove è stato possibile ammirare l’intero promontorio che si affaccia sul mar Ionio e la natura selvaggia che circonda “la città dello sparviero” oltre all’inestimabile valore storico, architettonico e paesaggistico. Il Sindaco Giuseppe Pezzimenti intende ringraziare tutti coloro i quali si sono adoperati a vario titolo per la piena riuscita della manifestazione e per l’impeccabile servizio d’ordine pubblico.  Appuntamento al prossimo anno !

Us comune Gerace

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.