ARDORE (RC): IL “RISPETTO” DELLA MINORANZA DOPO LE DIMISSIONI DEL SINDACO

428

 Il gruppo di minoranza di Ardore ha evidenziato con una rispettosa lettera il significativo comportamento del sindaco Giuseppe Grenci con la sua lettera di dimissioni . Un gesto che evidenzia – hanno scritto i tre consiglieri di minoranza Franco Romeo, Giuseppe Panuzzo e Giuseppe Spanò” il rispetto ossequioso da parte sua dei principi democratici, secondo cui nel caso di impedimento del Sindaco a svolgere il proprio mandato la”parola” deve tornare agli elettori che tale incarico gli avevano affidato in modo diretto, permettendo loro, attraverso nuove elezioni, la scelta di un nuovo Sindaco e della compagine che dovrà amministrare il Comune nei prossimi anni.Questa minoranza, che pur essendo da tempo a conoscenza delle possibili dimissioni, non ha inteso intervenire pubblicamente sino ad oggi nel dibattito per rispettarne la scelta, riconosce a Grenci il merito di aver agito nel modo migliore, nel pieno rispetto delle norme e della deontologia democratica.Non è, pertanto, questo il momento di riflessioni politico-amministrative, che pur avremo modo di svolgere in seguito. Auguriamo solamente al Sindaco di vincere al più presto “la battaglia” contro questo “nemico subdolo” che si è posto come ostacolo sul percorso della sua vita, ma che, ne siamo sicuri, con la sua tempra, la sua tenacia e la serenità d’animo saprà pienamente superare. Saremo con lui, umanamente vicini, per vederlo trionfare presto e completamente in questa particolare competizione che la vita improvvisamente ed indebitamente gli ha riservato.
Auguri di cuore, dr.Grenci!

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.