Caulonia: Venerdi la XII edizione del Premio Angelo Frammartino

272

XII edizione del Premio Angelo Frammartino, intitolato al giovane pacifista di origine cauloniese ucciso a Gerusalemme il 10 agosto del 2006 nell’ambito di un campo di volontariato internazionale a favore dei bambini, prime vittime della guerra.

 

La vicenda di Angelo ha commosso l’Italia. Tanti gli attestati di stima ricevuti da amici e parenti fino alla medaglia d’oro al valor civile conferitagli alla memoria dal Presidente della Repubblica.

 

La testata giornalistica di Telemia ha sempre dimostrato una particolare attenzione alla vicenda trattando con particolare sensibilità e delicatezza l’argomento ed ha seguito fin da principio la drammatica vicenda di Angelo e tutte le edizioni del Premio.

Il tema di quest’anno è lo Sport ed il tema dell’incontro sarà “Praticare la Pace attraverso le regole dello Sport”. I protagonisti saranno i bambini (gli stessi che Angelo aiutava a Gerusalemme) che chiuderanno l’incontro pubblico e ritirerà il premio Gianni Maddaloni, maestro di judo e fondatore della Star Judo Club, palestra presidio di formazione ed aggregazione sociale.

 

Il centro sportivo sociale fondato e diretto da Maddaloni opera da anni nella difficile realtà di Scampia, offrendo ai ragazzi un’opportunità di crescita fondata sul rispetto delle regole, della correttezza, della non violenza e della diversità. Un centro che vuole essere per i tanti giovani, soprattutto i bambini, che vivono in situazioni di emarginazioni “un esempio di vivibilità e civiltà nel cuore di Scampia, un luogo di educazione e formazione”.

 

L’appuntamento è previsto per le 19:30 presso la villa Angelo Frammartino a Caulonia Marina. E sarà preceduto da una camminata non competitiva organizzata dall’ASD Calabria FitWalking presieduta dal prof. Fausto Certomà con partenza e arrivo il villa (dalle 18 alle 19:30).

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.