2 Dicembre 2020

L’attaccante arriva alla corte di mister Mommo Mesiti. Il presidente Salerno punto in alto: “Nel mirino i primi posti”.

Michele Di Piedi attaccante palermitano cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, e formatosi, poi, con importanti squadre siciliane e calabresi forte anche di alcune esperienze all’estero è approdato alla corte del Siderno. La notizia arriva direttamente dal presidente Raffaele Salerno che si dice “fortemente soddisfatto della scelta fatta dal ds Francesco Vumbaca e dall’allenatore Mommo Mesiti che stanno costruendo un buon organco e che adesso stanno valutando anche la possibilità di avere lo stopper Davide Zumbo, classe 1997 con trascorsi al Gallico Catona. Siamo anche in contatto – ha aggiunto Salerno – con un centrocampista argentino con il quale probabilmente “chiuderemo” nel corso di questa settimana. Ci sono insomma, tutte le premesse – ha detto, ancora, Salerno per costruire l’organico giusto per puntare ai primi posti della classifica. Stiamo lavorando bene anche con il settore giovanile – ha detto Raffaele Salerno – e ci siano assicurati la collaborazione diretta sia con la Juventina Siderno sia con la Union Siderno”. Il Siderno, in attesa della prima gara ufficiale di Coppa Italia prevista per domenica sul campo neutro del Bianco contro l’Africo, ha saggiato le condizioni dei giocatori in un amichevole giocata sabato scorso contro la Stilese. Il risultato è stato di 4-1 in favore dei ragazzi di Mommo Mesiti, ma al di là del risultato, che in questa fase di precampionato lascia il tempo che trova, l’allenatore del Siderno ha avuto la possibilità di vedere all’opera in una partita più o meno “vera” tutti i suoi ragazzi e alla fine è sembrato abbastanza soddisfatto. Il presidente Salerno ha ricordato che sono stati già aperti gli abbonamenti per il prossimo campionato e che spera molto nella presenza costante del pubblico.
La nota positiva che sembra emergere per il momento è il fatto che sia già stata allestita una buona squadra senza fare le grandi spese che si erano fatte ad inizio dello scorso campionato quando d’altra parte le velleità del Siderno erano quelle di arrivare (come è poi avvenuto) ai play off. Stesso obiettivo sembra essere anche quest’anno

ARISTIDE BAVA (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.