Ven. Mag 14th, 2021

Il Siderno calcio, dopo la vittoria per 2-0 nella prima uscita stagionale di Coppa Italia in quel di Africo ed in attesa di ricevere domenica al  comunale “Filippo Raciti” il Gioiosa Jonica di mister Logozzo, si prepara ad affrontare il nuovo campionato di Eccellenza che prenderà il via ufficialmente domenica 9 settembre. Lunedi prossimo in Lega, a Catanzaro, la presentazione del calendario per  la nuova stagione agonistica d’eccellenza che si preannuncia davvero interessante. Una vetrina molto importante non solo dal lato sportivo e calcistico ma anche per i risvolti sociali che questa disciplina ha sempre rivestito per la città di Siderno. Senza  grandi proclami, bisogna subito chiarire ai lettori che l’obiettivo della società sarà quello di disputare un campionato tranquillo al fine di raggiungere al più presto la salvezza e solo successivamente provare a togliersi qualche ulteriore soddisfazione.  Dopo l’ ingresso nel club di nuovi dirigenti che si sono aggiunti a quelli ormai storici con l’arrivo dell’appassionato co-presidente Domenico Guttà ed anche quello di nuovi sponsor (è stata presentata questo pomeriggio alla stampa la nuova maglia con i main partner), la riconferma del primo tifoso Raffaele Salerno ancora saldamente al timone della gloriosa società biancoazzurra e con il prezioso supporto di Francesco Vumbaca e Mimmo Stalteri, il neo allenatore Mommo Mesiti (un illustre ex calciatore del Siderno degli anni 80) potrà contare sulla collaborazione del suo staff composto dal preparatore atletico prof. Marcello Mondilla, del preparatore dei portieri Cosimo Correale e del suo vice Peppe Carabetta (allenatore anche della squadra juniores) e ormai, già da qualche settimana , ha iniziato a far correre e sudare i propri atleti con l’ avvio della preparazione precampionato. Rispetto alla passata stagione (dove il Siderno è stato grande protagonista piegato solo dallo sfortunato pareggio di Castrovillari)  si  è  registrata un’autentica rivoluzione. Sono rimasti, per ferma volontà della società, Matteo Sorgiovanni Davide Cavallaro, Mario Fuda, Samuele Futia e Danilo Caruso. A  questi si sono aggiunti ad inizio campionato Andrea Pasqualino, Marco Sorgiovanni, Marco Albanese, Cosimo Figliomeni. La settimana scorsa ha esordito anche l’attaccante Michele Di Piedi, l’anno scorso in forza al Paceco, in serie D, che però domenica scorsa ad Africo si è infortunato alla spalla e nei giorni scorsi è stato operato all’ospedale di Cosenza. Per lui i tempi di recupero sembrano abbastanza lunghi (un mese circa) anche se la società si mantiene vigile sul mercato con la speranza di poterlo riavere al più presto a disposizione.  La “rosa”, nelle ultime ore, è stata ulteriormente rinfoltita con l’arrivo di nuovi calciatori. Hanno sottoscritto il tesseramento e saranno già disponibili per le prossime gare, l’attaccante, ex Caulonia, Bolong Jawara, il giovane attaccante bagnarese, (ex del Gallico-Catona) Vincenzo Maceri,  il fortissimo centrocampista argentino Hugo Colace ( anche lui lo scorso anno a Paceco), il longilineo difensore argentino Lucas German Surber. A questi bisogna  aggiungere un altro acquisto importante rappresentato dall’arrivo del nuovo portiere che sarà Loris Cannizzaro, proveniente dal Reggiomed. Grazie alle disponibilità offerta al club dalla Union Siderno, in particolare del dirigente Vincenzo De Leonardis (ed all’abile regia dell’esperto Cosimo Silvano) il Siderno parteciperà finalmente, dopo tanti anni di assenza, al campionato degli allievi regionali sotto la guida di mister Francesco Romeo, già allenatore dell’indimenticabile Fossa dei Leoni.  La società ha dato anche il via alla campagna abbonamenti. Già diverse, in appena mezza giornata, le tessere vendute. Il prezzo stabilito per acquistare la tessera che darà diritto ad assistere alle 15 gare di campionato (due sono riservate) sarà di appena 50 euro. Un modo come un altro per aiutare e sostenere la squadra.

 

Antonio Tassone- esclusivo www.ecodellalocride.it

foto 1 mister Mommo Mesiti, foto 2 lo staff tecnico Correale,Carabetta, Mondilla e Mesiti , foto 3 i neo arrivati Marco Sorgiovanni, Vincenzo Maceri, Bolong Jawara,mister Mesiti,Danilo Caruso,Lucas Surber, Hugo Colace e Loris Cannizzaro. Foto 4 Colace, il copresidente Guttà e Lucas Surber

 

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.