3 Dicembre 2020

L’idea l’ha lanciata il sindaco di Polistena, Michele Tripodi, una piattaforma digitale dedicata al compianto leader e segretario nazionale del Pci Enrico Berlinguer. “Collaborativa, onesta e identitaria, trasparente e rivoluzionaria” come l’ha definita l’amministratore polistenese. “La vera e forse unica novità della politica italiana – ha dichiarato Tripodi – che può aprire una nuova stagione di lotta, di impegno, di ricostruzione, di unità e di speranza per le tante e disgregate generazioni del mondo comunista e della sinistra presenti nel nostro Paese”. Una sinistra e un neocomunismo, quindi, che non china la testa ai cambiamenti tecnologici ma che ritorna e faccia da ponte a un variegato mondo politico rimasto orfano di simboli e uomini. Una piattaforma “Berlinguer” strutturata, nelle intenzioni del primo cittadino, secondo i principi democratici digitali del “protocollo blockchain”. La proposta è partita dal palco in occasione del comizio finale di “Villaggio Rosso”.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TEGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.