OMICIDIO IN SPIAGGIA A NICOTERA: POTREBBE AVERE LE ORE CONTATE IL KILLER

360

Potrebbe essere ad una svolta la caccia all’uomo avviata lo scorso 12 agosto, quando un uomo di 43 anni Francesco Timpano è stato ucciso a colpi di pistola all’interno di un camping a Marina di Nicotera, sulla costa della provincia di Vibo Valentia.
Secondo quanto si è potuto apprendere, infatti, il sicario potrebbe già essere stato identificato. Fondamentali le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona in cui si è verificato il barbaro agguato. Il killer, che ha agito intorno alle 15.30 di domenica scorsa, ha fatto irruzione nella struttura facendo fuoco con lo scopo di uccidere e poi si è dileguato. Tuttavia, l’uomo ha agito a volto scoperto. Un fatto che avrebbe consentito alle telecamere di immortalarlo non solo durante il fatto ma anche negli attimi prima e dopo. Al momento le forze dell’ordine stanno setacciando le campagne sopra Nicotera e Limbadi, le ricerche fino ad ora hanno dato esito negativo. Tuttavia, queste potrebbero essere ore decisive.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.