Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

OSPEDALE DI LOCRI: IL SINDACO SI ‘AFFIDA A MARIA’ E POLEMIZZA SULLA VISITA DI OLIVERIO A POLSI

243

Non si può certo dire che la visita lampo alla Locride da parte del governatore della Regione Calabria Mario Oliverio non abbia fatto discutere. E ha fatto discutere, o forse è meglio dire indignare, specialmente, il sindaco della città di Locri Giovanni Calabrese. Una circostanza, la tappa di Oliverio, che il primo cittadino proprio non ha potuto ‘sorvolare’. Tanto per restare in tema. E, così, con una nota polemica, e dall’immancabile accento ironico a cui Calabrese negli anni ci ha abituati, ancora una volta il sindaco ha affidato ai social il suo disappunto.
“Ridotti i posti in medicina, medici del reparto rianimazione abbandonati, gastroenterologia con un medico senza strumenti, tac non funzionante, risonanza magnetica che “ha perso l’aereo” , radiologia chiusa nelle ore notturne, elisoccorso mai entrato in funzione nelle ore notturne, ospedale che cade a pezzi, medici e personale disperati, pronto soccorso in condizioni vergognose e senza sicurezza, un solo medico di turno di notte per tutto l’ospedale.
Dignità calpestata, popolo della Locride dimenticato.” Scrive in un post. Continua poi con una chiara steccata al Presidente Oliverio: “In tutto questo apocalittico e drammatico scenario nella Locride, la cosa più importante per la politica regionale e per il suo Presidente, che ci sorvola in elicottero, è la strada che porta al Santuario di Polsi, dove la Regione Calabria sta spendendo ben 20 (Venti) MILIONI di euro per darci la possibilità di raggiungere agevolmente il famoso santuario e luogo di grande ed importante culto”. Conclude ironico: “Ci affidiamo quindi alla Madonna di Polsi affinché ci aiuti a risolvere tutte le drammatiche problematiche della Locride ed i particolar modo dell’Ospedale di Locri che i nostri politici continuano volutamente ad ignorare”. E l’immancabile hashtag: “#MadonnadiPolsifaiilmiracolo”. Insomma, il sindaco polemizza sulla visita al cantiere di Polsi e ricorda le criticità dell’ospedale della Locri. Ma il messaggio arriverà al destinatario? e, soprattutto, smuoverà qualcosa?

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.