Siderno: Mario Capanna presenta il suo ultimo saggio

241

“Un “nuovo Sessantotto” non basterebbe: occorre qualcosa di più e di meglio, se gli esseri umani vogliono avere un futuro”. Mario Capanna, di Sessantotto se ne intende. Cinquant’anni dopo quella straordinaria stagione di mutamenti radicali e proteste a livello mondiale, di cui fu uno dei principali protagonisti in Italia, l’ex deputato e parlamentare europeo, già leader di Democrazia Proletaria, mostra l’attualità feconda di quel messaggio di grande speranza riassunta in un pronome: “Noi”, che dà il titolo al suo ultimissimo saggio, “Noi tutti” edito da Garzanti, che verrà presentato, in occasione dell’evento promosso dall’amministrazione comunale di Siderno, il prossimo martedì 7 agosto alle ore 22 nella villa comunale di Siderno.

Dopo i saluti istituzionali, Gianluca Albanese dialoga con l’autore.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.