Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Treno investe famiglia: la bambina era sfuggita a madre. Donna costretta ad inseguire figlia insieme all’altro bambino

824

 Secondo una prima ricostruzione, l’incidente verificatosi a Brancaleone potrebbe avere avuto origine dal fatto che la bambina sarebbe sfuggita di mano alla madre mentre insieme a lei ed al fratellino di 12 anni attraversavano i binari. La donna sarebbe stata costretta così ad inseguire la figlia per raggiungerla e farla allontanare dai binari insieme al figlio. In quel momento sarebbe sopraggiunto il treno regionale partito da Reggio Calabria e diretto a Catanzaro Lido che ha travolto il gruppo familiare, uccidendo sul colpo i due bambini.

Era in vacanza in questi giorni a Brancaleone D.S., la donna di 49 anni rimasta ferita nell’incidente ferroviario in cui sono morti i suoi due figli di 12 e 6 anni. La donna, separata dal marito, dal quale aveva avuto i due bambini che sono deceduti nell’incidente, é una casalinga, vive a Milano ed era venuta in vacanza a Brancaleone insieme ai due figli ed al convivente, originario proprio di Brancaleone e che fa l’insegnante nel capoluogo lombardo.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.