Campionato Juniores Nazionale di serie D: il punto sulle squadre calabresi dopo la prima giornata

416

SORRIDE SOLO IL LOCRI. ROCCELLA CHE FIGURACCIA! Tranne che per il Locri del duo Ilario Capocasale-Sandro Schiavello che si è aggiudicato la vittoria a tavolino per 3-0 per via della mancata presentazione in campo della Palmese, per le altre calabresi non è stato affatto un avvio di campionato per nulla buono nel torneo nazionale “Juniores” di serie D. Pur, infatti, non giocando male e tenendo testa per oltre un’ora di gioco agli avversari, la Cittanovese si è ugualmente dovuta arrendere, sul proprio rettangolo di gioco, al cospetto dell’attrezzato e compatto Team Altamura. I pugliesi, infatti, si sono imposti sul campo dei pianegiani per 2-0 mettendo anche in mostra alcune buone individualità. Una vera e propria figuraccia, invece, l’ha rimediata il Roccella in terra pugliese. La banda del duo Pietro Pucci-Francesco Simonetta è stata battuta dall’Audace Cerignola per 8-0. Un disastro, insomma, di gara e di risultato. Negli ultimi 5 anni di campionato nazionale “Juniores” mai il Roccella era sceso così in basso arrivando davvero a toccare il fondo in campo giovanile. L’augurio è che si sia trattato di un isolato incidente di percorso altrimenti per la compagine amaranto il segnale di un altro anno da “de profundis”, dopo quello inguardabile vissuto l’anno scorso (17 sconfitte in 26 partite, terzultimo posto in classifica e peggiore difesa del campionato), è davvero dietro l’angolo. Rinviata, infine, a data da destinarsi la gara tra il Castrovillari del tecnico Marco Colle e il quotato Bari. Queste le sfide in programma sabato prossimo per le squadre calabresi: Bari-Locri, Nardò-Castrovillari, Palmese-Cittanovese e Roccella-Bitonto.

Antonello Lupis (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.