Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

CAULONIA: PONTE ALLARO, INTERVIENE IL VESCOVO OLIVA. A GIORNI GLI INTERVENTI DI PULIZIA DELL’ALVEO.

367

Ennesimo incontro presso la Prefettura di Reggio Calabria, necessario per una soluzione tempestiva e definitiva sul caso ponte Allaro. Oggi, durante l’ incontro verranno comunicati gli esiti dei sopralluoghi sulle strade provinciali e i dati delle verifiche del passaggio dei bus sul ponte. A quasi tre anni dal crollo, i cittadini si sentono insicuri nell’attraversare il ponte, visti i vari e visibili cedimenti dello stesso. Anas conferma che nella seconda settimana di settembre, verranno effettuati gli interventi di pulizia dell’alveo del fiume ed entro la quarta settimana di settembre saranno eseguiti i lavori di rinforzo delle pile 5 e 6, che avevano registrato degli abbassamenti del ponte. Inoltre, entro la fine di settembre Anas procederà alla consegna dei lavori all’impresa incaricata della ricostruzione del ponte monarchico. Il Coordinatore Anas ha confermato la possibilità di realizzare un guado per il transito dei mezzi pesanti, il cui progetto verrà sottoposto agli Organi competenti per le necessarie autorizzazioni, con una tempistica di lavorazioni quantificabile in circa tre mesi. Sul caso interviene anche il Vescovo di Locri Mons. Francesco Oliva, per una soluzione tempestiva “Questo è un territorio con gravi problematiche e ritardi in fatto di vie di collegamento, meriterebbe maggiori attenzioni da parte di tutte le istituzioni”. A giugno, il Vescovo si era recato a Catanzaro per un incontro con il direttore generale dell’Anas, il quale gli aveva assicurato un tempestivo inizio dei lavori ed un attraversamento temporaneo per i mezzi pesanti.

Manuela Mammone

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.