Condannato per diffamazione l’ex consigliere Provinciale Rocco Sciarrone

362

Il Tribunale penale di Palmi, presieduto dalla dottoressa Francesca Minniti, accogliendo la richiesta del Pubblico Ministero ha condannato l’ex consigliere provinciale Rocco Sciarrone a quattro mesi di reclusioneper diffamazione nei confronti dell’ex assessore del Comune di Gioia Tauro Salvatore Nardi.

 

fatti – da quanto si apprende – risalirebbero al 2013 quando Nardi, assessore alle politiche sociali della giunta comunale di Gioia Tauro, guidata da Renato Bellofiore, venne più volte offeso e denigrato a mezzo stampa e via web dall’ex Consigliere provinciale Sciarrone.

Oggi, a seguito delle denunce presentate nel periodo da Nardi, difeso da Espedito Domenico Calopresti del foro di Palmi, è stata stabilita la sentenza e Sciarrone dovrà farsi anche carico del pagamento delle spese processuali pari a 2.500 euro, oltre al risarcimento del danno per la parte civile costituita e da quantificarsi in separata sede.

Dunque false ed infondate, al vaglio della magistratura, si sono rivelate le accuse rivolte all’ex assessore del Comune di Gioia Tauro dal consigliere provinciale gioiese.

“Questa sentenza mette la parola fine a tanti attacchi calunniosi mirati alla mia persona, e all’amministrazione Bellofiore di cui sono onorato averne fatto parte, fatti di fake news e denigrazioni indiscriminate che oggi hanno trovato il giusto e naturale epilogo nel reato accertato di diffamazione” ha dichiarato Salvatore Nardi.

www.cn24.tv

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.