DA MARANO ALLA MAGNA GRECIA, IL VIAGGIO IN SOLITARIA DI FAGOTTO: ‘INCANTATO DA ROCCELLA E DALLA CALABRIA’

413

Il paragone con Ulisse che ha sfidato il mare per far ritorno a casa nasce naturale pensando al viaggio in solitaria intrapreso da Giorgio Fagotto. Ex professore di educazione tecnica, skipper, artista e divulgatore culturale, Fagotto a bordo della sua imbarcazione “Waikiki”, fabbricata nel 1970, partendo da Marano Lagunare con destinazione Siracusa, ha affrontato il mare, per raggiungere la capitale della Magna Grecia e portare a compimento la sua missione: consegnare al sindaco di Siracusa, Francesco Italia, un dono da parte del sindaco della sua città, Portogruaro, Maria Teresa Senatore. Dalla Serenissima alla Sicilia, dunque, passando anche per la Calabria dove attualmente si trova, nello specifico a Crotone. A 68 anni, ha voluto vivere questa esperienza assolutamente coraggiosa. Ovviamente, all’arrivo a Siracusa è stato ricevuto dal sindaco, al quale ha consegnato il libro realizzato dalle Belle Arti di Venezia e dal quale, a sua volta, ha avuto in dono una pubblicazione con la storia della città di Archimede. Il prof. Fagotto non è nuovo a sfide del genere perché, già due anni fa, affrontò solitario la traversata da Bibione a Dubrovnik, dimostrando, coraggio, energia e passione. Il viaggio nello Jonio per fare ritorno a casa, risalendo lungo il mare Adriatico, tuttavia non sembra cosa facile. A TeleMia Giorgio Fagotto ha, infatti, riferito di star facendo i conti con correnti contrarie ed avverse: “Sono un pò preoccupato, confida alla nostra redazione, perchè si riduce la velocità di rientro ed il mese di settembre avanza con tutte le sue incognite, fra tutte il meteo non sempre favorevole. Waikiki, rassicura però, è forte. Ho in effetti riportato l’opera viva con resina epossidica e lana di vetro biassale doppio strato da 3mm”. E che l’imbarcazione sia robusta se ne è avuto anche prova, pochi giorni addietro, infatti, il prof. Fagotto ha urtato uno grosso scoglio sommerso non segnalato, nonostante ciò la Waikiki è rimasta illesa. Infine, una promessa, parlerò e sponsorizzerò Roccella Jonica, la Calabria e le loro bellezze.
Buon ritorno a casa “Ulisse”!

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.