Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Dopo la tragedia della madre sarda, nota Associazione difesa diversamente abili

226

La tragedia della madre sarda, che si e’ sparata dopo avere ucciso i due figli gemelli disabili, e’ l’epilogo dell’ennesimo dramma che si consuma all’interno  delle cosiddette “famiglie speciali”.Questi gesti dovrebbero far riflettere senza giudicare atti disperati che solo chi li vive puo’ pienamente capire..Mi raccomando..adesso facciamo le analisi sociali,culturali e ambientali.Io dico solo SIATE Maledetti chi ha responsabilita’ pubbliche e si gira dall’altra parte,SIATE maledetti quando negate un diritto,SIATE maledetti quando speculate sulle nostre spalle,SIATE maledetti quando per esempio,truffate I fondi sul dopo di noi,SIATE maledetti quando ci discriminate con arroganza e ignoranza,SIATE maledetti quando prendete ostie e andate di corpo diavoli,SIATE maledetti quando non garantite I LEA,SIATE maledetti quando la.vita di un cane vale piu’ di un essere umano,SIATE maledetti ogni qualvolta con la vostra strafottenza e indegnita’ morale e politica non SIETE in grado di proteggere persone fragili.State in silenzio e tutta la societa’ civile si interroghi sul perche’ determinati fatti accadono e se ognuno di noi e’ esente da colpe e responsabilita’-

 

Detta riflessione proviene dal cuore e da un genitore con una figlia disabile.

Vito Crea-Presidente Adda,Componente ANGSA Calabria,Ideatore Punto Luce Autismo Bovalino e genitore di Francesca

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.