Dom. Mag 16th, 2021

Sfumate le elezioni, a Gioia Tauro si anima il dibattito politico. A chiarire la propria posizione è l’associazione “La Città Futura” che sostiene la candidatura a sindaco, del già primo cittadino, Aldo Alessio, con buone chance nella prossima tornata elettorale. Il voto è stato rinviato dal CdM di 6 mesi. L’associazione convocata la propria assemblea ha lanciato dei chiari segnali all’esterno approvando all’unanimità un documento in  cui si prende atto del rinvio del voto e si auspica che questi 6 mesi di ulteriore proroga commissariale, servano, ai commissari incaricati, al Prefetto di Reggio Calabria e al Ministero dell’Interno, per fare luce sulla reale condizione dell’ente: dal punto di vista economico ma soprattutto per quanto riguarda il lavoro di bonifica da eventuali infiltrazioni mafiose. A tal proposito, l’assemblea chiede a tutte le parti interessate il ripristino del corretto funzionamento dell’apparato pubblico, di conoscere le motivazioni che hanno indotto la terna a non approvare i bilanci comunali 2016, 2017 ed il preventivo 2018. Documenti contabili obbligatori che serviranno anche a poter avere contezza della situazione dell’ente a chi tra sei mesi vincerà l’elezioni.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.