IL SINDACO DI CAMINI GIUSEPPE ALFARANO RINGRAZIA TUTTI PER I MESSAGGI DI SOLIDARIETA’ DOPO L’ ATTO INTIMIDATORIO

329

A distanza di un mese dalla triste vicenda che mi ha visto vittima di un deplorevole atto intimidatorio vorrei ringraziare tutti quelli che, in questo periodo, mi hanno manifestato la propria vicinanza e solidarietà per un atto ignobile che ha colpito non solo la mia persona e la mia famiglia ma l’intera comunità di Camini. Dopo l’accaduto ho ricevuto tantissimi attestati di solidarietà, di affetto e di amicizia, che mi hanno non solo commosso ma anche sostenuto in un momento così triste e delicato della mia vita. Pur non riuscendo a rispondere distintamente ad ognuno, ho letto ogni singola frase, ogni singolo commento con grande attenzione e trasporto emotivo. Un grazie particolare desidero rivolgere al signor Prefetto, dott. Michele di Bari, alle Forze dell’Ordine tutte, al governatore Mario Oliverio, al Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, ai Colleghi Sindaci, alle Associazioni, agli amici e conoscenti per la vicinanza e il sostegno e la solidarietà. Ho sentito in modo particolare il forte abbraccio della comunità caminese, della gente onesta, che mi sono stati vicini e che mi dicevano: “non sei solo”. Tre semplici parole, che all’ apparenza possono significare poco o niente, ma che in realtà sono più forti di ogni atto di odio e di violenza e che, in un momento così difficile, mi hanno dato coraggio, conforto e speranza. Riflettendo sul motivo di un tale gesto nei miei confronti, non riesco a trovare una giustificazione per azioni di questo tipo. Nonostante tutto, andrò avanti, andremo avanti, perché sento che abbiamo una missione e una grande responsabilità: operare per il bene della comunità, amministrando in maniera trasparente, sperando in una terra più vivibile e felice.

Grazie a tutti. Arch. Giuseppe Alfarano Sindaco di Camini (RC)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.