Sab. Gen 23rd, 2021

L’Amministrazione comunale della Città di Locri, in merito all’oggetto, ritiene opportuno segnalare a codesto Ministero quanto segue.

In data 7 aprile 2018 è stato inaugurato, a cura del Polo museale della Calabria, presso l’immobile comunale di Palazzo Nieddu del Rio di Locri, il nuovo “Museo del territorio” che completa ed integra l’offerta culturale relativa al patrimonio archeologico della colonia magno-greca di Locri Epizefiri e del suo territorio.

Museo progettato e realizzato con Progetto Pilota Poli museali d’eccellenza nel Mezzogiorno – “Palazzo Nieddu del Rio. Interventi di valorizzazione. POR Calabria 2007/13 Obiettivo operativo 5.2.1. €1.700.000,00”-  e per il quale è stato siglato un protocollo d’intesa tra questa Amministrazione ed il Segretariato regionale della Calabria-Mibact.

Il progetto scientifico prevede un percorso espositivo che comprende anche le testimonianze del territorio locrese in età protostorica con l’esposizione di alcuni corredi funerari della necropoli di Canale-Ianchina definiti già nella fase progettuale.

Ad oggi, nonostante le disposizioni date dalla Direzione Generale Musei e dalla Direzione Generale archeologia, Belle Arti e paesaggio che invitavano il Polo museale della Calabria ed il MAaRC a definire le procedure per il deposito dei materiali nel mese di marzo, nonostante il Polo abbia  accettato di ridurre il numero dei reperti da esporre come preteso dalla direzione del MAaRC non sono stati ancora consegnati da parte della stessa parte dei suddetti corredi – conservati all’epoca del progetto nei depositi della Soprintendenza archeologica della Calabria, lasciando vuote tre vetrine del piano terra del nuovo museo.

Si segnala inoltre che i reperti assegnati al Museo del territorio di Palazzo Nieddu, che non sono stati inviati alle sede assegnata, sarebbero invece stati utilizzati dalla Direzione del Museo di Reggio Calabria per altre finalità espositive.

Questa Amministrazione, visto il malcontento dei cittadini locresi e del comprensorio, considerato, inoltre, incomprensibile tale atteggiamento nei confronti delle istituzioni territoriali che invece dovrebbero lavorare in sinergia nell’interesse comune, chiede che si provveda in tempi brevi alla consegna dei materiali mancanti e in precedenza assegnati al Museo del territorio di Palazzo Nieddu.

Certo di un riscontro alla presente, l’occcasione è gradita per inviare cordiali saluti,

 

 

Dalla Residenza Municipale, 28 settembre 2018

 

Il Sindaco

         Dott. Giovanni Calabrese

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.