4 Dicembre 2020

Ancora una volta, gli studenti della Locride, sono stati costretti a subire disagi per l’improvviso e non annunciato cambio di fermata dei bus. In pratica, causa lo svolgimento del maxiprocesso “Mandamento Jonico”, il Comune di Locri ha precluso il traffico in alcune vie cittadine e, di conseguenza, le linee degli autobus hanno variato le loro fermate per gli studenti i quali, in gran parte, non sono stati informati, preventivamente, della “novità “. Quindi, c’è stato chi ha atteso o sta ancora attendendo (mentre stiamo scrivendo) invano e chi, appreso  del cambiamento di rotta, però in ritardo, ha chiamato i propri genitori che si sono dovuti sobbarcare un viaggio a Locri, magari partendo da centri interni di questo “povero” territorio per farsi riaccompagnare a casa. Alcune associazioni consumeristiche hanno diffuso una nota di protesta chiedendo: ci voleva molto ad affiggere quattro volantini di avviso?

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.