LOCRIDE – NASCE IL CENACOLO DELLA CULTURA E DELLE SCIENZE

1369

Sono state poste le basi, nel corso di una apposita riunione che si è tenuta nei giorni scorsi presso l’auditorium del Liceo scientifico di Locri, per la nascita dell’ associazione locridea “Cenacolo della cultura e delle scienze – premio Mimmo Mileto e Salvatore Filocamo”. Una derivazione nella Locride del già noto Cenacolo della cultura di Pisa con l’obiettivo principale di favorire l’integrazione dei giovani nell’attuazione di iniziative di alto livello culturale per incrementare la ricerca scientifica in genere an che attraverso il conferimento di premi a due specifiche classi di merito; l’una per le scinze matematiche, fisiche e naturali, e l’altra per le scienze morali, le lettere e le arti. L’iniziativa è maturata dopo il notevole successo che ha ottenuto il recente premio Mimmo Mileto/ Salvatore Filocamo nel corso del quale, peraltro, sono state assegnate cinque borse di studio ad altrettanti studenti del Liceo artistico ed è stata loro spianata la strada per partecipare ad importanti iniziative nelle città sede di Università. Scopi e finalità della nuova associazione – come ha ampiamente relazionato nel corso della riunione il dott. Luigi Francesco Mileto socio fondatore unitamente al dott. Giovanni Filocamo – sono quelli di stimolare la cultura dell’innovazione tramite l’adozione di accordi con le Università e le Scuole superiori nonchè creare occasioni di scambio e condivisione delle esperienze vissute nell’ambito dell’innovazione. Il tutto partendo dalla premessa che anche la Locride, come del resto accade purtroppo in altre regioni d’ Italia, non merita di disperdere il suo grande patrimonio di giovani laureati ma è necessario, piuttosto, studiare strategie per trattenerli sul territorio. All’incontro, unitamente ai già citati Luigi Francesco Mileto e Giovanni Filocamo, ha partecipato un folto gruppo di uomini di cultura della Locride – tra i quali anche il prof. Mario Strati, la prof.ssa Maria Elvira Brancati, il Prof. Giuseppe Fazzolari , il dott. Girolamo Monteleone, il dott. Roberto Polito e il dott. Marcello Attisano – che hanno discusso ed approvato lo statuto del nuovo organismo. L’atto costitutivo sarà formalizzato nei prossimi giorni e l’associazione diventerà subito operativa tant’è che già nel prossimo mese di ottobre è previsto un importante convegno con la presenza dell’ Arch. Massimo Pica Ciamarra e di altri esperti dell’urbanistica per mettere a fuoco anche le problematiche legate allo sviluppo urbano del territorio. Il nuovo organismo sarà presieduto da Giovanni Filocamo con vicepresidente Luigi Francesco Mileto e componenti ufficiali dell’esecutivo Girolamo Monteleone e Marcello Attisano.

Aristide Bava

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.