3 Dicembre 2020
Aveva minacciato e chiesto ad un automobilista una somma di denaro in cambio di un parcheggio evitando eventuali ritorsioni. Il caso si è verificato a Soverato dove ieri i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Soverato transitando nei pressi di un’area parcheggio di libero accesso sita in via Aldo Moro, hanno sorpreso un giovane extracomunitario che litigava con un cittadino del posto. I carabinieri hanno identificato l’uomo in U.L., 27enne, residente nella provincia di Reggio Calabria.

A questo punto, il 27enne è stato portato in caserma, tratto in arresto e ristretto presso le Camere di sicurezza della Compagnia di Soverato, con l’accusa di tentata estorsione. La conseguente perquisizione personale ha consentito di altresì di rinvenire e sequestrare circa 20 euro in monete di vario taglio, ritenute provento di analoghe condotte delittuose. La 1^ Sezione Penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Riace, con contestuale obbligo di permanenza nella propria abitazione dalle 21 alle 7.Lacnews24

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.