ROCCELLA JONICA: LA MUSICA CLASSICA COME UN ‘PONTE TRA I POPOLI’

340

La musica come linguaggio universale e ponte per unire i popoli di culture diverse. E’ su questo solco che si è innestato il progetto “La cinque giorni della musica classica”, frutto della collaborazione tra Pro Loco Roccella@Sviluppo, Associazione Condokore, “Mediterranean Musical Encounters” ed i comuni di Roccella e Sant’Ilario, allo scopo di valorizzare i borghi del territorio calabrese attraverso una serie di master class e concerti tenuti da artisti di fama internazionale e studenti provenienti da varie nazioni.
La manifestazione si è conclusa lo scorso 5 settembre, a Roccella, all’Anfiteatro, con lo spettacolo “Invito alla musica”, che ha visto esibirsi, come solisti, Laura Catrani, Danilo Di Paolonicola, Agne Keblyte, e i The Shirvani Sister.
Un evento che ha riaperto una finestra sulla musica classica, genere molto seguito in passato nella cittadina roccellese grazie alle stagioni concertistiche promosse dall’Associazione culturale jonica.
Una iniziativa nata un anno fa e in continua crescita grazie anche alle emozioni suscitate dal linguaggio della musica sono le vie basilari per costruire un dialogo ed una armonia tra i popoli.

ALESSANDRA BEVILACQUA|redazione@telemia.it

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.