2 Dicembre 2020
Cinque coltivazioni di canapa indiana sono state scoperte dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno nelle campagne di Fabrizia e Nardodipace, nel Vibonese.
Le coltivazioni, tre nella prima località e due nella seconda, erano composte, complessivamente, da 1.350 piante che sono state estirpate e distrutte, previo campionamento disposto dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia.
Le piante, alcune delle quali alte quasi 5 metri, erano tutte particolarmente rigogliose e pronte per la raccolta e l’utilizzo per le successive fasi di essiccamento e smercio nel mercato illegale.
Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.