Terremoti: due nuove scosse in Calabria, 3.1 in stessa zona

546

Due nuove scosse di terremoto, dopo quella di 4.2 di stamani, sono state registrate dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel mare Tirreno, al largo della costa calabrese all’altezza di Palmi. La più forte, 3.1, è stata registrata pochi minuti fa, alle 14.03 ad una profondità di 10 chilometri. In precedenza, alle 8.59, c’era stata un’altra scossa di magnitudo 2, ad una profondità di 14 chilometri. Allo stato non vengono segnalati danni.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.