Alessandro Ciprioti, nuovo presidente del Kiwanis Club Magna Grecia

573

E’ Alessandro Ciprioti, di professione Architetto, il nuovo presidente del Kiwanis Club Magna Grecia “L. Giugno”. Nello splendido scenario di “Villa Afrodite” si è svolta la consueta cerimonia del passaggio della campana. Il nuovo Presidente, dell’anno sociale 2018/2019, è Alessandro Ciprioti che ha preso il posto dell’uscente Giorgio Ruso durante la cerimonia che si è svolta presso la sala congressi di Bovalino alla presenza del Governato del Distretto Italia-San Marino Franco Gagliardini e del Luogotenente Governatore della Divisione 13 Calabria Mediterranea  Andrea Casile e dell’immediato Past Luogotenente Governatore Francesco Garaffa, nonché i rappresentanti di tutti i club Kiwanis della provincia di Reggio Calabria e dei club Lions e Rotary.

Presenti anche il Vescovo della Diocesi Locri-Gerace sua eccellenza Francesco Oliva, l’assessore della Città Metropolitana Fabio Scionti, il sindaco di Bovalino, Vincenzo Maesano, il presidente dell’assemblea dei sindaci Franco Candia. Il cerimoniere della serata è stata la socia del club, Mariateresa Fragomeni che anche Assessore al Bilancio della Regione Calabria. Dopo il discorso del presidente uscente Giorgio Ruso, il quale ha ricordato le tante attività solidali svolte che hanno dato lustro l’associazione solidale kiwaniana. Dopo i saluti istituzionale il nuovo Presidente Alessandro Ciprioti ha prefissato i nuovi obiettivi programmatici da raggiungere per il nuovo anno sociale, incentrati sui service della solidarietà. “Ricoprirò questo ruolo, dichiara il nuovo presidente, con grande spirito di continuità, in unione ed in armonia con tutti, quindi, aggiunge Alessandro Ciprioti, parafrasando il motto del nuovo Governatore “semina amore, diffondi il bene”, mi accingo ad intraprendere questo meraviglioso percorso che mi vedrà interprete in questo anno sociale 2018/2019 in piena armonia con tutti i soci del club”. Il neo presidente ha poi annunciato gli obiettivi del club: “il convegno sulla Città dei bambini”; il progetto “Eliminate, evidenzia Ciprioti, mira a vaccinare, contro il tetano, le giovani madri dei paesi meno sviluppati; a questi vanno aggiunti i services distrettuali sull’obesità infantile e sul cyber bullismo e quelli altrettanto importanti svolti nelle comunità locali. “Dopo un anno ricco di successi e traguardi raggiunti dall’immediato Past presidente Ruso” – ha continuato Alessandro Ciprioti – è necessario continuare mantenere i valori canonici che hanno caratterizzato il percorso per cui dette istituzioni erano nate “dare ascolto e parlare alle generazioni future, battersi per garantire un futuro ai tanti bambini che rappresentano la nostra memoria. La serata è continuata con gli interventi del Vescovo Francesco Oliva, il quale ha messo in risalto l’importanza dell’attività solidale svolta dal Kiwanis un concetto ripreso anche dall’assessore Fabio Scionti, dal presidente Franco Candia ed anche dal padrone di casa il primo cittadino di Bovalino Vincenzo Maesano. La cerimonia ha visto poi la proclamazione di tre nuovi soci, l’Avv. Giancarlo Tropiano di Marina di Gioiosa Ionica, il Dott. Antonio Polimeni di Reggio Calabria, l’Arch. Nicola Tucci di Locri. Le conclusioni sono state affidate al luogotenete Governatore della divisione 13 Calabria “mediterranea” Andrea Casile e al Governatore del distretto Italia San Marino Franco Gagliardini il quale ha elogiato il club per la sua attività solidale ed ha dato il benvenuto ai nuovi soci.

Il nuovo direttivo è composto dal Presidente Alessandro Ciprioti, dal Past Presidente Giorgio Ruso, dal Presidente eletto e tesoriere Giuseppe Canzonieri, dal segretario Antonio Varrà, dal vice presidente Giuseppe Cherubino, cerimoniere Maria Teresa Fragomeni, addetto alla comunicazione Giuseppe Albanese. Consiglieri Giuseppe Afflitto, Giuseppe Luciano, Salvatore Borzomì, Mimma Lippolis, Antonio Sculli, Francesco Pugliese, Giuseppe Belcastro, Domenico Carrà ed i soci, parte integrante ed attiva all’interno del club, Ernesto Callipari, Enrico Cusenza, Rosa Genovese, Francesco Primerano, Carlo romeo, Gaincarlo Tropiano, Antonio Polimeni e Nicola Tucci.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.