Dom. Mag 9th, 2021

L’arresto di Mimmo Lucano, sindaco di Riace, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, “rappresenta, purtroppo, un adeguarsi anche da parte di certa Magistratura alle scelte della Politica. Siamo di fronte al caso di un uomo ‘simbolo’ di un sistema di accoglienza e integrazione, al punto di essere inserito tra i cinquanta uomini più influenti a livello mondiale e di ottenere la prima pagina di Fortune”. Lo sostengono i Giuristi democratici, che esprimono la loro “piena solidarietà” al sindaco e auspicano che la Magistratura “possa al più presto correggere il provvedimento cautelare a suo carico e restituirlo così alla libertà e al suo ruolo di sindaco ‘visionario’, così come è stato definito dalla stampa internazionale”. Lucano ha sostenuto in questi anni, affermano i Giuristi democratici, “un rivoluzionario sistema di integrazione che ha consentito anche la rinascita di Riace, rianimata dalla presenza degli immigrati” e per questo ha pagato “costi personali”. Ora “l’incredibile notizia dell’arresto addirittura per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, cui ha purtroppo fatto seguito l’esternazione da parte di Salvini della propria soddisfazione”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.