Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Grecia: scossa 6.8 in mar Jonio. Paura in Calabria. Ingv: “Allerta tsunami, evitare spiagge”

1234

Violenta scossa di terremoto, magnitudo 6.8 nel mar Jonio, con epicentro a Zacinto, in Grecia. Lo ha reso noto il servizio geologico Usa. Paura anche in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia perchè la scossa si è propagata e ha fatto tremare la terra su gran parte del Mediterraneo centrale. È allerta tsunami nel mar Jonio e nel basso Adriatico. La scossa è stata registrata alle 00.54 a una profondità di 10 km. È stato avvertito anche in Campania con alcune segnalazioni arrivate da Napoli. E anche nella provincia di Ragusa. Molte le chiamate di cittadini impauriti, in particolare residenti nei piani alti degli edifici. L’Ingv avverte che “è stata diramata un’allerta tsunami per la Grecia. Per le coste di Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia (Ionio) l’allerta è ‘arancio’: possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro. Si consiglia di stare lontani da coste e spiagge”. 

Fonte : Repubblica

Di seguito il comunicato diramato dal Dipartimento Protezione Civile italiano a seguito del violento terremoto registrato nel Mediterraneo: “A seguito del sisma avvenuto alle ore 00.54, nel mare a largo delle coste greche di magnitudo 6.8, e avvertito dalla popolazione nelle regioni costiere del sud Italia, il Centro Allerta Tsunami dell’Ingv ha informato il Dipartimento della Protezione Civile che ha provveduto a diramare un’allerta arancione per le coste di Calabria e Puglia e massima attenzione per le coste orientali di Basilicata e Sicilia ionica.
La rete mareografica dell’Ispra ha registrato, circa un’ora dopo il sisma, un maremoto di lieve entità con onde di altezza pari a nove centimetri nel porto di Crotone”.
“Dalle verifiche effettuate da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile – si legge -, in costante contatto con le autorità territoriali per seguire eventuali evoluzioni, non risultano, al momento, danni a persone o cose.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.