Mar. Giu 28th, 2022

“I fratelli Greco sono letteralmente sconvolti dalla notizia della tragica scomparsa di Marrelli e di altri tre lavoratori”. Così, in una nota, i rappresentanti della famiglia Greco, titolari dell’omonimo gruppo imprenditoriale attivo anche nel settore della sanità, come lo era del resto lo stesso Marrelli. “Una tragica fatalità – continuano i fratelli Greco – che porta dolore immenso nella casa di quattro famiglie di lavoratori calabresi. A tutti loro giunga il nostro più profondo cordoglio”. *** “Esprimo il mio più vivo cordoglio per l’immane tragedia avvenuta la scorsa notte nella terra crotonese”. Lo afferma Giancarlo Cerrelli, segretario di Salvini Premier di Crotone. “Partecipo, in preghiera – prosegue – all’immenso dolore delle quattro famiglie colpite dall’immatura e imprevista dipartita dei loro cari congiunti ed esprimo loro le mie più sentite condoglianze. Mi unisco, in particolare, al dolore dei familiari e dei dipendenti del dr. Massimo Marrelli, dei quali è stato un decisivo e importante punto di riferimento. Massimo Marrelli lascia un profondo vuoto nella comunità crotonese, che ha impreziosito con eccellenti attività imprenditoriali vicine ai bisogni del territorio”. *** Il presidente, il direttore responsabile, i componenti tutti di I&C (Informazione e comunicazione), è scritto in una nota, “si uniscono al cordoglio per la tragica scomparsa dell’Editore di EsperiaTv Massimo Marrelli, travolto da una frana insieme a tre operai all’interno della propria residenza. I componenti di I&C hanno avuto modo di conoscere l’editore Marrelli in più circostanze, rilevando cordialità, professionalità, umiltà, e amore per la propria terra. I&C, nell’esprimere vicinanza alla famiglia Marrelli, sospenderà le attività per le prossime 24 ore”. *** L’ associazione “Giornalisti d’Azione” esprime, in una nota, “il più profondo cordiglio per la scomparsa del dottore Massimo Marrelli e dei tre operai che con lui sono morti nella notte appena trascorsa a Isola Capo Rizzuto”. “Le nostre più sentite condoglianze alla moglie, la dottoressa Stasi, e ai famigliari tutti dell’imprenditore e alle famiglie dei tre operai. La nostra vicinanza anche al direttore responsabile dell’emittente Esperia Tv, Salvatore Audia, e a tutta la Redazione”, dice il presidente di GdA Mario Tursi Prato. *** Il Consorzio Jobel esprime profondo cordoglio per la tragedia di stanotte in cui hanno perso la vita l’imprenditore Massimo Marrelli e tre operai. Il presidente Santo Vazzano e tutti i soci di Jobel, è scritto in una nota, “si stringono attorno al dolore che ha colpito le famiglie delle vittime, il gruppo Marrelli, Crotone e la Calabria tutta che perde un professionista infaticabile, un pioniere del lavoro e dello sviluppo”. *** “Anche il mondo del vino subisce, con la tragedia di Isola Capo Rizzuto, la grave perdita di un imprenditore illuminato creatore di un’azienda-modello, la Marrelli Wines, che tra l’altro ha il merito di aver ridato vita alla Doc ‘Isola Capo Rizzuto’ salvandola dal rischio-estinzione”. E’ quanto ha dichiarato la presidente dei Sommelier dell’AIS-Calabria, Maria Rosaria Romano. “I sommelier calabresi – prosegue – si stringono alla famiglia ed all’azienda partecipando il loro dolore, ricordando il coraggio e la passione che Massimo Marrelli ha impiegato nei vigneti, che ha voluto a conduzione biologica, e nella cantina che ha seguito con evidente entusiasmo insieme a suoi collaboratori. Un impegno di qualità, testimoniato anche dai lusinghieri successi delle sue etichette”. *** “Di fronte alle quattro vite spezzate, nella tragedia verificatasi a Isola Capo Rizzuto esprimo profonda vicinanza e cordoglio alle famiglie delle vittime di questo nuovo terribile dramma del lavoro che ha scosso tutti. Perdere la vita nell’adempimento dei propri doveri sul posto di lavoro non è mai giustificabile e accettabile”. È quanto sostiene Pietro De Tursi segretario provinciale della Fna Consal. “Una tragedia – prosegue – che segna un intero territorio. De Tursi, si dice inoltre “profondamente addolorato per la scomparsa di Massimo Marrelli, un imprenditore a cui va riconosciuta la grande lungimiranza, determinazione e la completa dedizione al servizio delle sue aziende e del suo territorio che amava moltissimo”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI