Mar. Ago 9th, 2022

Nel vibonese, militari salvato con corda automobilista bloccato

I carabinieri di Filadelfia, nel vibonese, hanno soccorso due anziani la cui abitazione era bloccata da una frana. I militari hanno allontanato i coniugi e, in seguito, hanno verificato che la stessa abitazione era poco dopo il salvataggio stata rasa al suolo dal fango e dalla caduta di un grosso albero. A Monterosso alcuni turisti americani che soggiornavano in un agriturismo isolato a causa della strada sconnessa per le forti piogge sono stati soccorsi e portati nel centro abitato. Numerose sono state le chiamate al 112 e le richieste di aiuto al Comando provinciale di Vibo Valentia. A Polia e Monterosso Calabro, i militari, insieme ai Vigili del fuoco di Vibo Valentia, sono riusciti a raggiungere zone impervie per liberare le uniche vie di accesso e permettere ai vari nuclei familiari di abbandonare le abitazioni. In altri casi, come a San Nicola da Crissa e Capistrano, altre persone sono rimaste intrappolate nelle proprie autovetture a causa di esondazioni di torrenti. I carabinieri, insieme ai Vigili del fuoco, hanno soccorso tre persone che, in preda al panico, erano rimaste completamente bloccate. In particolare, nel Comune di Capistrano, nei pressi del torrente Recchia, un’autovettura è stata ribaltata dalla forte corrente del fiume. I militari dell’Arma, grazie ad una corda, sono riusciti ad agganciare la persona coinvolta e nonostante la forte corrente, l’hanno portata in salvo.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI