Marina di Gioiosa (Rc): niente più parcheggi a pagamento sul Corso Carlo Maria

641

Come già anticipato nelle settimane scorse si è trattato solo di una fase sperimentale che è durata fino al 30 settembre. E’ stato di parola il vice prefetto Sergio Mazzia, a capo della commissione straordinaria che guida il Comune di Marina di Gioiosa Ionica. La decisione di istituire i parcheggi a pagamento non è stata accolta bene dalla popolazione che attraverso l’operato di un apposito comitato si è interfacciata più volte con i funzionari di governo al fine di sospendere l’ordinanza con cui si disponeva il pagamento dei parcheggi sul corso Carlo Maria. Quasi tutte le associazioni, i comitati e alcune forze politiche, si sono battute per il ripristino della situazione antecedente e da stasera tutto tornerà alla normalità. Si è convenuto, come ci ha anticipato il presidente del comitato per “Marina di Gioiosa”, Michele Macrì, che tutti i parcheggi ritorneranno liberi mentre solo sul lungomare dal  30 maggio del 2019 verranno regolarmente ripristinate le strisce blu con l’istituzione dei parcheggi a pagamento. Nelle prossime ore dovrebbe essere pubblicata sul sito ufficiale del comune apposita ordinanza .

 
 

A. Tassone 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.