POLISTENA-MALASANITA’: 6 MESI CON GARZA NELL’ADDOME DOPO IL PARTO. DONNA IN RIANIMAZIONE

1347

Una di quelle storie che ti lascia basito, sgomento. Si tratta dell’ennesimo caso di malasanità che tocca questa volta l’ospedale di Polistena e il reparto di ginecologia. Una donna, di 43 anni di Palmi, Daniela Scarlato , che per oltre 6 mesi ha vissuto con delle garze dimenticate dai medici nell’addome dopo aver dato alla luce il suo quarto figlio. La notizia è emersa dal figlio della signora con un lungo post sui social. Tutto è iniziato lo scorso 8 marzo. Quel giorno la 43enne era stata ricoverata nel reparto di ostetricia del Santa Maria degli Ungheresi perché al termine dei 9 mesi di gravidanza e dare alla luce la sua quarta bambina, Stefania. Quando la signora palmese è tornata a casa è iniziato il calvario. Forte fitte all’addome che aumentavano di giorno in giorno. Inizia una lunga odissea che si conclude con una tac e un intervento d’urgenza per levare il corpo estraneo alla signora. Le garze dopo quasi  7 mesi vengono levate ma la situazione si complica ancora. Nuovo intervento per una nuova infezione. Ora Daniela Scarlato si trova in rianimazione. È intervenuta la procura di Palmi che avrebbe iscritto nel registro degli indagati 8 medici ma pare che l’inchiesta sia solo all’inizio.

IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TGNEWS

redazione@telemia.it

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.