Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Regionali, c’è pure l’Udc di Cesa: «Occhiuto straordinario, ma serve unità»

178

Il segretario dello Scudocrociato chiede un’alternativa a Oliverio e invoca un programma di punti concreti per il centrodestra. E sul candidato presidente: «Tutti intorno a un tavolo per trovare la persona giusta»

«Bisogna creare un’alternativa all’attuale governo regionale della Calabria, che ha scelto la strada del non fare per non sbagliare. Invece noi, dobbiamo mettere in campo una squadra di persone competenti e un programma costituito da pochi punti, ma concreti». Lo ha detto a Cosenza il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa.
«Stabilito il programma – ha aggiunto Cesa – dobbiamo sederci attorno al tavolo e l’Udc ci sarà. Sicuramente il primo cittadino di Cosenza, Mario Occhiuto, è uno straordinario sindaco e può essere uno straordinario presidente, ma bisogna sedersi e concordare insieme la persona giusta che possa rappresentare la svolta per questa regione, svolta che in questi quattro anni non c’è stata».

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.