RIACE: ARRESTO LUCANO, IL VICE: “RESTIAMO TERRA DI ACCOGLIENZA”

380

“L’arresto di Domenico Lucano non mette fine al modello Riace”. Lo ha detto il vicesindaco della cittadina Giuseppe Gervasi dopo che il primo cittadino, accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stato posto ai domiciliari. “Non me lo aspettavo. E’ un duro colpo per Riace. Se sono stati commessi errori, è giusto che ci sia una responsabilità da accertare”, ha aggiunto. Ma “Riace – ha assicurato – resta una terra di accoglienza”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.